State of the Art Oncology in EuropeFont: aaa

Acidosi lattica

1. INFORMAZIONI GENERALI

1.1 Incidenza, fattori di rischio e fisiopatologia

1.1.1

L’acidosi lattica é un’acidosi metabolica potenzialmente letale, caratterizzata da ridotto pH arterioso (inferiore a 7.37), secondaria all’accumulo ematico di lattato (superiore a 2 mEq/L). Insorge spesso come conseguenza di un’ipoperfusione e severa ipossia tissutale, come accade nei pazienti in shock e setticemia (acidosi lattica di tipo A). L’acidosi lattica di tipo B é associata ad un certo numero di malattie predisponesti (diabete mellito, patologia renale, alcolismo, patologia epatica); occasionalmente é stata descritta anche nei pazienti oncologici. Nella maggior parte dei casi si tratta di pazienti oncologici adulti, con leucemie o linfomi in rapida progressione (e verosimilmente con una sovrapproduzione tumorale di lattato in condizioni anaerobiche o per un alto tasso di glicolisi) oppure in pazienti con tumori solidi aventi una metastasi epatica estesa (e con una riduzione della clearance epatica di lattato). Tuttavia, la patogenesi di questa complicanza é poco nota (Flombaum 2000; Sillos 2001).

2. DIAGNOSI

2.1 Segni, sintomi e strategia diagnostica

Il paziente presenta iperventilazione, ipotensione, tachicardia, nausea, confusione e rapido shock progressivo, man mano che l’acidosi lattica peggiora. L’esame biochimico di questi pazienti rivela un ridotto pH arterioso (2 mEq/L). Essendo l’acidosi lattica secondaria a tumori una complicanza rara, é raccomandato un work-up diagnostico volto alla ricerca di ulteriori cause trattabili.

3. TRATTAMENTO

3.1 Trattamento dell’acidosi lattica

La chemioterapia sul tumori ematologici da cui l’acidosi lattica é causata é l’opzione standard con un livello di evidenza di tipo C e nei tumori chemiosensibili, può portare alla correzione dellìacidosi lattica stessa. La remissione é stata riportata in meno del 10% dei pazienti; tuttavia, in questi pazienti la prognosi rimane estremamente sfavorevole (Flombaum 2000; Sillos 2001).

INDICE

Flombaum CD. Metabolic emergencies in the cancer patient. Semin Oncol 2000; 27: 322-334 [Medline]

Sillos EM, Shenep JL, Burghen GA, Pui CH, Behm FG, Sandlund JT. Lactic acidosis: a metabolic complication of hematologic malignancies: case report and review of the literature. Cancer 2001 2001; 92: 2237-2246 [Medline]

Dr. Dirk Schrijvers (Reviewer)
University Hospital Antwerp – Antwerp, Belgium
mail: Dirk.Schrijvers@zna.be

Dr. Silvia Spinazzé (Associate Editor)
START Programme
mail: silvia.spinazze@poste.it